Booking
Esperienze
Ricerca

VENICE SANDS : TUTTA LA COSTA VENETA NEL PROGETTO

Ti trovi qua:

VENICE SANDS: TUTTA LA COSTA VENETA NEL PROGETTO

PRESENTATI I PROGETTI 2020

Assessore regionale Caner: “Finanziamenti solo a chi sa fare rete e Venice Sands è un progetto unico nel suo genere.

Ed ora puntiamo ad integrare le spiagge del Friuli Venezia Giulia”

Vice Governatore Veneto Forcolin: “La strada è segnata, indietro non si torna. E le amministrazioni comunali investano gli introiti della tassa di soggiorno per tutto ciò che riguarda il turismo”.

 

Con l’ingresso di Venezia, con il Consorzio di promozione “Venezia ed il suo Lido”, il progetto “Venice Sands” si completa. La costa del Veneto è ora rappresentata da tutte le località balneari. Un patrimonio turistico senza uguali, capace di fare registrare 25 milioni di presenze turistiche. Scopo del progetto “Venice Sands”: produrre progetti di promozione turistica, in Italia e all’estero, in modo unitario, prendere parte a progetti con partner istituzionali con una unica immagine e un unico indirizzo.

Un progetto di collaborazione tra diverse località ambizioso, unico in Italia, spinto anche dal presidente del Veneto, Luca Zaia, che ha sempre visto nella progettualità unitaria la via più efficace per promuovere il turismo balneare a livello internazionale.

L’iniziativa è stata presentata ufficialmente oggi al Grande Alberto Ausonia Hungaria del Lido di Venezia, alla presenza dell’assessore al turismo del Veneto, Federico Caner, e del vice governatore del Veneto, Gianluca Forcolin (*tutte le dichiarazioni in coda al comunicato).

 

SOGGETTI PROMOTORI

«Venice Sands- Le spiagge di Venezia» nasce nel 2017 quando i tre  Consorzi di Imprese Turistiche riconosciuti dalla Regione Veneto: Bibione, Caorle e Jesolo insieme ad ATVO spa decidono di avviare un progetto  di promozione condivisa.

Nel 2019 entra nel progetto la spiaggia di Eraclea e nelle fiere di Stoccarda e Monaco con il Parco Turistico del Cavallino, sono state avviate delle partnership per avere le aree espositive vicine, così da presentarci uniti come costa.

Per arrivare nel 2020 all’adesione di tutte le spiagge della costa veneta

 

AZIONE 19 FIERE – RISULTATI 2018/2019

Nei due anni stati distribuiti circa 40 mila pezzi di materiale promozionale

Durante le manifestazioni fieristiche il brand “Venice Sands – Le spiagge di Venezia” ha raggiunto un totale di 450 mila visitatori nel 2018 e di 666 mila visitatori nel 2019, il 48% in più rispetto all’anno precedente.

Con una visibilità presso un pubblico   interessato di 1 milione 100 mila di persone.

 

Nel 2018 la notizia dell’avvio del progetto diventa trova interesse nella stampa locale e nazionale. Tant’è che IL SOLE 24 ORE pubblica un articolo in cui spiega del progetto  come Best practice. 

 

Azione 2: Promozione in Italia e all’estero Risultati 2018/2019

Il numero di lettori stimati per ogni testate, si stima possa avere raggiunto potenzialmente oltre  6 milioni di persone.

Alle quali si aggiungono gli oltre 11 milioni di passeggeri transitati negli aeroporti di Monaco di Baviera, Copenhagen e Francoforte, con l’operazione congiunta con la Regione Veneto. 

Stimiamo di aver raggiunto complessivamente 18.798.589,88.

 

Risultati 2018/2019: web e social

Landing page www.venicesands.it un unico che permetta all’utente di conoscere le diverse proposte delle località;
Profili social su Facebook e Instagram per attività principalmente di branding e promozione delle località, anche attraverso una campagna social;
Dal 3 aprile al 02 maggio 2018 presenza su www.kleinezeitung.at, che conta 10  milioni di visite al mese;
Nel 2019 la campagna banner su Welt  Sono state raggiunte le 54.741 Impression, 164 sono stati i clicks al sito www.venicesands.it, per un tasso CRT dello 0.30%;
- Nel 2019 la campagna ADV su siti di turismo e viaggio in Germani ha raggiunto 218.434 Impression, 1.286 sono stati i clicks ai siti, per un tasso CRT dello 0,59%.

 

Venice Sands oggi

  • 8 comuni della costa veneta
  • 150  chilometri di litorale veneto rappresentato
  • 20% degli arrivi sul totale regionale (= 3.847.898 di arrivi su 19.563.348)
  • 35% di presenze sul totale regionale  (= 24.307.494 di presenze su 69.229.092)
  • Eccellenze venete
  • Ospitalità e servizi all’avenguardia

 

Obiettivi del progetto per il 2020

Promozione condivisa del brand Spiagge Venete e Regione Veneto.

Accesso a finanziamenti

Presenza su mercati comuni d’interesse e in cui la Regione non è presente.

Identificazione di un prodotto che li caratterizzi: vacanze al mare e vicinanza a Venezia

 

MAIN PARTNER  

ATVO S.P.A. è stata partner fondatore , insieme ai Consorzi JesoloVenice, Caorle e Venezia Orientale e Bibione Live, di Venice Sands. Ha contribuito allo sviluppo del progetto grazie alla sua offerta di servizi e prodotti che uniscono il territorio. 

 

Mercati consolidati

Il primo obiettivo è mantenere le quote di mercato acquisite.

I mercati di lingua tedesca sono, infatti, per le località i bacini più importanti sia in termini di arrivi che di presenze.

La rapida e aggressiva concorrenza di mete a basso costo e la rinnovata stabilità in alcuni Stati nord africani e medio-orientali che ha rilanciato alcune mete balneari, ha ampliato il numero dei competitors livello globale. Si rende quindi fondamentale fidelizzare i mercati storici già consolidati.

 

Mercati da recuperare

Il progetto “Venice Sands- Le spiagge di Venezia” ha puntato anche su mercati da recuperare quali Belgio, Ungheria e Rep. Ceca. E’ stata fatta una valutazione che ha preso in considerazione diversi fattori:

Facilità di raggiungimento delle spiagge in modo autonomo che    con i servizi di trasporto;

Potere di spesa;

Perdita d’interesse, come dimostrano i dati statistici che evidenziano una decrescita dei flussi turistici.

 

Iniziative Venice Sands 2020

  • Fiere
  • Ufficio Stampa/Comunicazione
  • Gestione e Organizzazione 
  • Venice Sands 2020

 

Azione 2: campagna promozionale

Per veicolare il brand «Venice Sand» verrà avviata un’attività promozionale volta a rafforzare la domanda turistica puntando su azioni di promozione on line e offline.

 

CONCLUSIONI

La singolarità di ognuno è mantenuta e valorizzata è stato creato un cappello o «cielo», come quello che sovrasta lo stand, che ci raggruppa.

Il brand Veneto verrà veicolato in mercati ove la Regione Veneto non è presente.

Saranno fatte economie di spesa nell’organizzazione del progetto come gruppo e non come singole destinazioni.

Con budget ridotti saremo in grado di ottenere risultati in termini di visibilità e promozione che da soli avrebbero avuto costi non affrontabili.

 

Consorzi in Venice Sands: Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice, Parco Turistico di Cavallino-Treporti, Consorzio Bibione Live – Consorzio di Promozione Turistica, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Consorzio Con Chioggia Sì, Consorzio di Promozione Venezia e il suo Lido, Eraclea Mare

 

Main partner: ATVO

Eccellenze Venete: Caribe Bay, Mc Arthur Glen Designer Outlet, M9, Vela Spa/Venezia Spiagge

 

DICHIARAZIONI

MICHELE ZUIN – ASSESSORE AL BILANCIO COMUNE DI VENEZIA

“E’ un gioco di squadra importante, quello che si sta facendo e Venezia non poteva non esserci con le sue partecipate”

PAOLO ROMO – PROSINDACO VENEZIA E ASSESSORE COMUNE VENEZIA

“Siamo saliti in un treno in corsa, ma era importante esserci in un progetto che permette di realizzare iniziative che da soli non avremmo potuto cogliere da soli”

 

FEDRICO CANER – ASSESSORE TURISMO VENETO

“Quello di Venice Sands è un progetto perfettamente in linea con quanto la Regione vuole fare. Noi vogliamo i progetti di rete, crediamo in questi, anche per puntare le risorse che abbiamo a disposizione e che non possono più essere distribuite “a pioggia” come avveniva un tempo. Bisogna continuare su questa strada, lavorando nella “parte bassa”, perché ci sono ancora delle divisioni. Tutti devono essere convinti che, per essere competitivi a livello internazionale, bisogna lavorare uniti. E per il futuro cercheremo di integrare anche il Friuli Venezia Giulia, per presentarci, a livello internazionale, con un unico brand che lega tutta la costa dell’Alto Adriatico. D’altra parte il nome stesso dei nostri vicini di casa, include il nome “Venezia” che, ricordo, a livello internazionale è un brand ancora più importante della stessa Italia”.

 

GIANLUCA FOCOLIN – VICE GOVERNATORE DEL VENETO

“Questa è una strada segnata, non si torna più indietro. Anzi, bisogna proseguire e arrivare ad includere anche l’entroterra, un territorio che diventa un valore aggiunto per lo stesso turismo balneare. Importante che i primi a mettersi in gioco siano stati gli imprenditori. Ora chiedo anche alle amministrazioni comunali di avere più coraggio e destinare gli introiti della tassa di soggiorno agli investimenti su tutto ciò che riguarda il turismo”.

 

Ufficio Stampa Venice Sands

Fabrizio Cibin

Dillo ai tuoi amici

Altre news

01/07/2020 - 31/12/2020
Zaia a JESOLO il 1 luglio 2020
Leggi
15/05/2020 - 30/09/2020
L'app per prenotare la spiaggia di JESOLO
Leggi
18/05/2020 - 31/07/2020
Tutte le news sulle aperture ESTATE 2020
Leggi