Booking
Esperienze
Ricerca

JESOLO PREMIATA DAI PEDIATRI CON LA BANDIERA VERDE

Ti trovi qua:

JESOLO PREMIATA DAI PEDIATRI CON LA BANDIERA VERDE

PER IL SETTIMO ANNO CONSECUTIVO L’IMPORTANTE RICONOSCIMENTO

 

C’è ancora Jesolo tra le oltre cento spiagge italiane promosse dai pediatri con la "Bandiera verde 2020". Un riconoscimento importante, che va a confermare la vocazione della cittadina balneare veneziana come spiaggia per le famiglie.

Per l'anno 2020 sono, dunque, ben 144 spiagge italiane ad aggiudicarsi la Bandiera Verde, più 3 spiagge situate in Spagna e Romania. I criteri per la selezione sono molto specifici, come indicato dall'ideatore di questo premio, il pediatra Italo Farnetani.

Le località sono scelte in base ad alcuni requisiti, fondamentali per garantire sicurezza e divertimento a tutta la famiglia: “Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare e, nelle vicinanze parchi, gelaterie, strutture sportive, locali per l'aperitivo e ristoranti per i grandi”. Queste le linee guida indicate per l'assegnazione, fin dal 2008.

"In tutti questi anni – spiega Italo Farnetani, ordinario di Pediatria della Libera università Ludes di Malta, che ancora una volta ha curato il lavoro, verificando i risultati ottenuti in precedenti rilevazioni - sono stati consultati 2.380 pediatri". "Per la qualità delle acque e la possibilità di balneazione - continua Farnetani - ci siamo riferiti alle strutture istituzionali e pubbliche italiane: le ordinanze dei sindaci e le rilevazioni delle Arpa regionali, che sono le strutture preposte a tali controlli. Nel tempo sono stati adottati diversi criteri di selezione anche in base alla dislocazione geografica, tanto che, con gli anni, è emersa una distribuzione omogenea in tutto il territorio nazionale”.

 

La ricetta dei pediatri per una località di mare ideale i bambini più piccoli prevede dunque: "Sabbia meglio di sassi e rocce, un po' di spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che non diventi subito alta in modo che ci si possa immergere in sicurezza". I pediatri hanno sempre privilegiato le spiagge attrezzate ove ci fosse la presenza degli assistenti di spiaggia, indispensabili per intervenire in caso di emergenza, e questo anche "per la garanzia di pulizia. Utile la presenza anche di un bar che possa rispondere alle varie esigenze dei bambini, per esempio per lo spuntino di metà mattinata, la merenda, oppure anche per scaldare latte o altri pasti per i più piccini".

 

“Ancora un grande risultato – commenta il presidente del Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice, Luigi Pasqualinotto – che conferma la qualità dei nostri servizi, oltre alla naturale propensione della nostra spiaggia per l’accoglienza delle famiglie con bambini. Viene premiato e riconosciuto il lavoro che Jesolo sta facendo in questa direzione. Alle esigenze ed alle richieste del mercato, che chiede sicurezza, professionalità, prodotti specifici pensati per le famiglie, il consorzio si è fatto capofila di un Progetto Family che ha unito hotel e attività, creando un tutt’uno per una vacanza ancora più da ricordare”.

 

Responsabile Uff Stampa – Fabrizio Cibin

Dillo ai tuoi amici

Altre news

17/03/2020 - 30/04/2020
INFORMAZIONI IMPORTANTI
Leggi
09/12/2019 - 31/12/2020
Presentati i progetti 2020
Leggi
09/10/2019 - 31/12/2020
Vistate Jesolo nelle fiere d'Italia e d'Europa
Leggi